Benvenutu

In English »

La sicurezza informatica è quel processo in continua evoluzione che prevede l’utilizzo dei migliori strumenti a propria disposizione per proteggere i propri dati. La privacy consiste nell’avere la libertà di scegliere chi è in grado di accedere a quei dati e se, come, quando e per quale motivo questi debbano essere raccolti, salvati o utilizzati.

Ogni persona ha un diritto alla privacy, e prodotti e servizi progettati per raccogliere la minor quantità di dati possibile nel modo più sicuro possibile possono aiutarti ad esercitare questo diritto.

Purtroppo però in un mondo in cui i dati sono spesso raccolti in eccesso e mal gestiti, dove la maggior parte delle aziende tecnologiche (da Big Tech alla piccola azienda sotto casa) si affidano ad un modello di business conosciuto come il capitalismo della sorveglianza, dove governi e regimi in tutto il mondo si stanno attribuendo un sempre più ampio accesso ad ogni aspetto della vita delle persone per controllare e influenzare il pubblico e, in ultimo, soffocare il dissenso, scegliere prodotti e servizi che rispettano la privacy non è sufficiente.

La privacy è un diritto umano fondamentale sempre più minacciato a livello internazionale, e mentre questa guida può essere un buon punto di partenza per iniziare a comprendere il tuo potere e le scelte individuali che tu e la tua famiglia, comunità, o azienda potete fare per proteggere quel potere, ad un certo punto potresti sentire il bisogno di passare all’azione, di organizzarti, di protestare. Credo questo sia giusto, sia necessario.